Parquet vicino al camino: è fattibile? Idee, consigli, esempi

17
views

Parquet e camino sembrano un’accoppiata vincente nelle fredde giornate invernali. Il calore e l’accoglienza creata dal pavimento in legno con l’aggiunta di un bel fuoco che scoppietta. Ma è possibile accostarli senza che succeda niente? Una domanda lecita che sicuramente i più prudenti si porranno. Allora vediamo se questo abbinamento è fattibile e se ci sono delle soluzioni che è buono adottare nella combinazione legno-fuoco. Buona lettura!

Camino e parquet: come fare?

Cominciamo con il dire che sì, si può fare ed è una soluzione davvero molto bella ed elegante. Un ambiente con parquet e camino diventa sicuramente molto accogliente, oltre che signorile. Inoltre non ci sono grandi problemi di sicurezza se si presta attenzione nella fase di costruzione.

Per realizzarlo, però, dobbiamo utilizzare anche qualche precauzione. Il legno, infatti, è un materiale che sopporta male i cambiamenti climatici repentini e le temperature elevate. Per questo dobbiamo isolare il camino dal legno, con uno strato di un altro materiale. In questo modo il salvapavimento proteggerà il nostro parquet e ci consentirà di goderci il nostro camino senza correre alcun rischio.

Tipi di camino

Per prima cosa dobbiamo considerare il tipo di camino che utilizzeremo. Le tipologie principali sono due: il camino a filo pavimento e il camino non a filo pavimento.

Il primo, infatti, è leggermente più pericoloso perché qualche scintilla potrebbe cadere sul parquet. Per questo dobbiamo installare un salvapavimento in pietra dura per evitare lo sviluppo di incendi o di danneggiare il legno.

Il secondo, invece, essendo rialzato è meno pericoloso ma bisogna comunque cercare di installarlo almeno a 10 centimetri di distanza dal pavimento. In questo caso procederemo in maniera diversa creando prima un basamento con messetto autolivellante discostato di un centimetro e poi stendendo il parquet tralasciando un altro centimetro. Così avremo un camino sicuro e il parquet avrà uno spazio maggiore per dilatarsi a causa dei cambiamenti di temperatura e umidità.

Il camino a filo del pavimento

Come abbiamo visto prima, questo particolare tipo di camino richiede l’utilizzo di un “tappeto” isolante realizzato in pietra. Tra le migliori pietre dure che possiamo utilizzare ci sono:

Pietra lavica, ideale per convivere con il fuoco perchè nasce con esso.

Pietra di Sicilia, conosciuta come Pietra Modica, un’ottima roccia calcarea resistente e simile al marmo.

Nessun pericolo

Seguendo questi consigli è possibile installare sia il camino che il parquet senza correre nessun tipo di rischio. Anzi, sempre più persone optano per questa combinazione, soprattutto se la casa è in stile rustico (anche se è un accessorio che può essere abbinato con qualsiasi stile, come vedremo tra poco).

Ora, per concludere, vediamo qualche immagine da cui trarre ispirazione per la realizzazione del camino di casa nostra.

Per quanto riguarda i modelli raso terra, a filo del pavimento, ecco qualche bell’accostamento.

Uno stile vintage e delicato, con parquet molto chiaro in contrasto con il salvapavimento nero.

Un salotto in stile contemporaneo, con parquet scuro e camino molto grande con schermo.

Casa in stile moderno, con caminetto a centro stanza e parquet.

Per quanto riguarda, invece, i caminetti rialzati

Caminetto in pietra rialzato, con parquet scuro in linea con lo stile del soggiorno e dei mobili.

Casa in stile contemporaneo con camino a muro e rialzo.

Soggiorno in stile moderno, con camino altrettanto moderno e parquet.

Anche in questo caso l’arredamento e lo stile della casa può essere variabile e passare dal moderno al retò, dal classico al rustico. L’importante è seguire le semplici linee guida per la messa in sicurezza del camino cosa che, rivolgendosi a un esperto, diventa molto più semplice di quanto si possa pensare. Non vi resta che godervi il tepore donato sia dal camino che dal parquet!