Quando il parquet è graffiato: cosa fare per eliminare i graffi?

21
views
parquet graffiato
parquet graffiato

Il parquet è una particolare tipologia di pavimento composta da legno massiccio di spessore vario. Esistono due principali varianti di parquet:

  • in massello, composto esclusivamente da legni pregiati;
  • prefinito, con una base simile al laminato (pavimento economico) ma con una superficie esterna in legno pregiato.
parquet
parquet

La scelta del parquet appare ottimale e più che giustificata: oltre a donare eleganza a tutto l’ambiente, funziona come ottimo isolante termico ed è anche molto semplice da pulire. Ma, comunque, è necessario considerare anche gli aspetti meno positivi da mettere in conto prima di inserirlo nelle nostre abitazioni.

Uno degli elementi da tenere in considerazione è la possibilità che il legno si possa graffiare. Nonostante vari accorgimenti, il pavimento può con ogni probabilità graffiarsi a causa dello spostamento dei mobili, della presenza di animali domestici o della caduta di vari oggetti.

Ma se il parquet si graffia, non è la fine. Una volta che il danno è avvenuto, si può cercare di porre rimedio in base alla gravità e profondità del graffio.

parquet graffiato
parquet graffiato

Vediamo i rimedi consigliati per ogni tipo di graffio.

Metodi per nascondere i graffi poco profondi…

Utilizzo del pennarello

Prima di ricorrere al pennarello, bisogna accettarsi che il graffio sia di lieve entità. A questo punto è necessario procedere per step:

  • Acquistare un pennarello per legno: scegliere il colore adatto in uno dei negozi di bricolage, di colorifici o ferramenta.
  • Pulire l’area interessata: usare un panno morbido e inumidirlo con acqua, strofinarlo delicatamente per togliere via la polvere e gli eccessi di sporco.
  • Fare un test del pennarello: provarlo su una zona del legno non visibile per vedere se la tonalità del colore combacia perfettamente.
  • Applicare il colore sul graffio: passare, senza sforare, la sua punta sopra il graffio per diverse volte. Nel caso in cui se l’area sembri più brillante, ci si può sempre tornare sopra dopo aver tolto l’eccesso.
pennarello per parquet
pennarello per parquet

Utilizzo della vernice

Possono crearsi delle situazioni per cui l’utilizzo del pennarello può essere vano ed è per questo che si ricorre alla vernice. A differenza del pennarello, con la vernice si aggiunge il colore in modo graduale in modo da raggiungere pian piano il colore desiderato.

In questo caso bisogna ripetere le prime operazioni elencate precedentemente per far si che l’area da correggere sia perfettamente pulita, poi strofinare con un panno la vernice sul graffio seguendo la direzione delle venature del legno.

vernice per graffi del parquet
vernice-per-graffi-del-parquet

Riparare i Graffi Superficiali

Nel caso in cui i graffi siano superficiali, vediamo come agire.

  • Pulire la zona graffiata: utilizzare un panno morbido (come il microfibra) da inumidire con una piccola quantità di detergente specifico per lo sporco in eccesso.
  • Risciacquare il detergente: bagnare un altro straccio per strofinare il pavimento ed eliminare il sapone.
  • Far asciugare il parquet.
  • Applicare il rivestimento di superficie: usare un pennello a punta sottile per un lieve strato di rifinitura sigillante (si può utilizzare la ceralacca o uno smalto poliuretanico).
  • NOTA BENE: se non si ha esperienza con i lavori di falegnameria o se il pavimento è rivestito con un sigillante speciale, bisognerebbe affidarsi all’aiuto di un professionista del settore.

Riparare i graffi profondi con la levigatura

Quando il graffio presenta una profondità maggiore, si ricorre alla levigatura.
  • Pulire l’area da trattare: utilizzare un panno morbido con un po’ di detergente per rimuovere le piccole particelle di polvere e sporcizia.
  • Risciacquare il parquet per igienizzare maggiormente l’area di lavoro.
  • Far asciugare il parquet.
  • Riempire il graffio: strofinare un bastoncino di cera sopra la zona graffiata (la cera è solitamente trasparente, ma sono disponibili dei prodotti leggermente colorati in base al colore del legno).
  • Aspettare che la cera si asciughi: sono necessari circa 10 minuti per il suo completo indurimento.
  • Lasciare la cera in posizione per almeno un giorno prima di lucidarla o aggiungere un altro prodotto.
  • Lucidare l’area graffiata: usare un panno morbido per portarla al suo splendore.
cera per parquet
cera per parCCquet

Riparare le scalfitture

Essendo che le scalfitture sono delle lievi incisioni, simili a dei graffi profondi, bisogna ripetere le prime operazioni elencate precedentemente.
  • Dopo aver pulito e asciugato il parquet, strofinare il graffio con dell’acquaragia (se il parquet è rivestito con uno strato di sigillante in poliuretano, bisogna eliminarlo prima di riparare il graffio).
  • Ripassare la zona con uno straccio e aspettare che si asciughi.
graffi profondi del parquet
graffi profondi del parquet
  • Riempire il graffio: applicare una piccola quantità di crema per legno e accertarsi che abbia lo stesso colore del pavimento, è importante muoversi in tutte le direzioni per eliminare le bolle d’aria (non ci sono problemi se si esagera con le quantità perché si potrà sempre togliere il materiale in eccesso in una fase successiva).
  • Lasciare asciugare il riempitivo per almeno 24 ore.
  • Eliminare l’eccesso di riempitivo: prendere una spatola da utilizzare sopra il materiale per spingerlo dentro il graffio e lisciare così la superficie.
  • Carteggiare il materiale in eccesso: usare un tampone di carta vetrata sottile per lavorare sulla superficie del graffio in cui era spalmato il probabile riempitivo in più.
  • Togliere il riempitivo in eccesso con un panno inumidito ma relativamente asciutto al tatto.
  • Sigillare l’area interessata: applicare uno strato sottile dello stesso sigillante che è stato usato per il resto del pavimento. Decidere se utilizzare un piccolo pennello con setole naturali o un rullo di lana d’agnello.
  • Passare almeno un paio di volte.
  • Aspettare che il trattamento in superficie si asciughi per 24 ore prima di camminare di nuovo su quella porzione di pavimento.
  • Nota bene: è fondamentale l’utilizzo di prodotti specifici e professionali, perché se si dovesse usare un semplicissimo stucco per legno si avranno non pochi problemi a far combaciare il colore.

Consigli utili e suggerimenti

Se in casa si hanno dei normali pastelli a cera, possono essere adoperati per tentare di correggere i graffi meno profondi. Se il colore coincide con quello del legno, si potrà fare a meno dell’acquisto di un prodotto specifico per effettuare i ritocchi.

Nel caso in cui apparisse necessario utilizzare i prodotti chimici di cui vi abbiamo parlato, indossate sempre dei dispositivi di protezione come gli occhiali di sicurezza e i guanti.